COS’E’ LA PARODONTOLOGIA?

La parodontologia è la disciplina che si occupa della cura dei tessuti che sostengono il dente, ovvero gengive, osso e legamento parodontale (insieme formano il cosiddetto parodonto). Le malattie che vanno ad intaccare questi tessuti portano a conseguenze importanti come la perdita dei denti: se non curate causano la distruzione, in seguito a infezione batterica, della struttura che mantiene il dente dentro l’osso.

  1. CHE MALATTIE CURA? Sono due le principali patologie su cui interviene la parodontologia: gengivite e parodontite. La prima è la più frequente e provoca l’infezione del margine gengivale, con conseguente rigonfiamento e arrossamento. Sintomo evidente è il sanguinamento. La seconda invece (detta anche piorrea) è ben più problematica, in quanto intacca anche i tessuti più profondi, come osso, legamento e cemento della radice. Per entrambe la causa principale è l’accumulo della placca batterica sui denti.
  2. COME AGISCE? Per gengiviti e parodontiti in uno stadio non troppo avanzato sarà sufficiente eliminare i depositi di placca e tartaro sui denti e sotto il bordo gengivale. Per patologie più serie invece a questo trattamento andranno fatti seguire piccoli interventi chirurgici, atti ad eliminare l’infezione nei punti più difficili da raggiungere, cercando poi di ricostruire i tessuti ormai compromessi.  Questa fase è quella che permetterà, ove possibile, di evitare la completa caduta del dente. Nel caso di elementi dentari ormai compromessi verrà proposto di sostituirli tramite un intervento di implantologia.

Per rendere efficace la parodontologia sono dunque necessarie la tempestività e la collaborazione del paziente. Curare in tempo queste malattie infatti permette di limitare i danni ed i disagi. Inoltre è fondamentale, anche dopo il trattamento, una corretta igiene orale che ne conservi gli effetti ed eviti un nuovo insorgere della patologia.

Prenota la tua visita

Contattarci è semplice e veloce. Chiamaci o compila il form. Il nostro staff si prenderà cura di te!