Blog Belsorriso

Hai un dente mancante? Ecco le soluzioni!

14 gennaio 2021

Ci sono diverse modalità di trattamento per sostituire un singolo dente mancante: 

  • Protesi
  • Ponte
  • Impianto

Ecco le differenze e le caratteristiche di ognuno:

Protesi dentale parziale rimovibile

La protesi si appoggia sui tessuti molli del cavo orale senza essere ancorata in modo fisso, questo permette quindi la rimozione facile e veloce ed in qualsiasi momento.

Ponte

Il ponte è una protesi dentale formata da 3 o più corone (denti finti) che permette di coprire lo spazio lasciato da un dente perso. I 2 denti contigui a quello mancante vengono limati e rimpiccioliti, in modo che facciano da pilastri del ponte. La protesi verrà poi incollata su questi due denti.

Impianto dentale

L’impianto dentale è una radice artificiale che viene inserita nell’osso per fare da sostegno a una corona dentale. L’impianto insieme alla corona ricreano l’aspetto e la funzione di un dente naturale. I denti contigui rimangono integri, non c’è bisogno di limarli.

L’intervento chirurgico per inserire l’impianto, grazie alle moderne tecniche innovative e digitali è ormai considerato mini-invasivo e quasi sempre fattibile. Anche in caso di scarso volume osseo o poca gengiva, esistono soluzioni attuabili.

La mancanza di più denti può essere invece risolta posizionando alcuni impianti dentali in punti strategici in maniera tale che si trasformino in pilastri necessari alla realizzazione di un ponte dentale fisso. Tale metodica permette di ridurre i costi del trattamento in quanto limita il numero degli impianti dentali da inserire.

Nel nostro centro dentale abbiamo un team dedicato e specializzato in implantologia dentale. Fatti guidare, compila il form e chiedi una consulenza per ritrovare il sorriso!